È stata la mano di Dio

Premesso che:

– amo Sorrentino;

– adoro Servillo in ogni sua manifestazione;

– trovo che la Ranieri sia bravissima, oltre che bella un colpo

tutto ciò premesso e considerato, la presente blogger stabilisce che:

– le premesse formano parte integrante della presente recensione;

– il film, di cui al titolo della recensione, è da considerarsi straordinario;

– gli interpreti tutti hanno dato prova di grande bravura, ma tutti proprio, tipo, oltre ai menzionati in premessa: la mamma, che ho trovato essere bravissima; il protagonista che penso sia un talento; vicino di casa, gli zii, insomma tutti, anche Daniela che sta sempre in bagno;

– Napoli è bellissima e Sorrentino ne la valorizza la bellezza in qualunque scena;

– il film fa ridere e piangere e poi di nuovo ridere e poi di nuovo piangere, sostanzialmente ti dà quello che ti aspetti da un film: EMOZIONI, ma tante;

– se poco poco negli USA ne capiscono qualcosa, l’Oscar è assegnato.

Letto, firmato e sottoscritto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...