Archivi tag: San Valentino

San Valentino 

Quest’anno non ho scritto niente su San Valentino e non perché mi è passata la fantasia, o non sono più l’ultima delle romantiche, ma solo perché:

1) non ho avuto il tempo di cercare regali per i vostri amori;

2) non mi ero proprio accorta che già ci eravamo già arrivati.

Poi stasera passo davanti al fioraio sotto casa di mia mamma e vedo: macchine in seconda fila, 4 frecce, motorini in verticale. Uomini di tutte le età, di tutte le dimensioni, di ogni ordine e grado intenti a scegliere un fiore, una rosa, una pianta: qualcosa.

Sapete che vi dico, uomini: BRAVI!

Io sono con voi.

E lo so che deve essere San Valentino tutti i giorni; e lo so che non basta un fiore; e lo so quel che cazzo vi pare ma io la trovo una cosa tenera.

Un fiore che vale un pensiero, un pensiero d’amore per San Valentino.

Ma perché no?! Ma perché accanirsi contro quelli che lo festeggiano?!

E non fa niente che magari lo stesso uomo che porta il fiore chatta con l’amante, intanto forse lo fa anche la moglie e poi farà i conti con la sua coscienza (se ce l’ha), francamente non mi interessa.

Io penso solo che sia carino tornare a casa con un fiore (un bacio, una scemenza!) oggi che è il Santo, poi se lo volete portare pure domani fatti vostri, bravi, fate ancora meglio!

Vale il Santo!

Domani è San Valentino.Volevo ricordarvelo.

So che siete tutti snob e queste cose non vi piacciono, ma io vado contro tendenza e a me piace sempre San Valentino perché, in generale, mi piacciono le occasioni per festeggiare qualcosa.

E cosa meglio dell’amore?!

E lo so che l’amore si deve festeggiare tutti i giorni; e lo so che non sono certo un pacco di cioccolatini a dare un senso all’amore; e lo so, ma chi se ne frega. 

A me piace.

Domani per me, come altri 37 San Valentino della mia vita (ne ho tolti due perché sono stati speciali!), sarà un giorno come un altro ma per chi può, vi invito a regalare straBANALMENTE:

1) un fiore, un mazzo, una pianta insomma quello che cavolo vi pare… piacciono a tutti, conosco solo una persona che non gradisce riceverne e per ben altre ragioni, quindi che siate uomini o donne regalateli che fa sempre piacere riceverne;

2) cioccolatini, questi piacciono anche a quella persona che non ama i fiori perché la cioccolata è democratica e trasversale, non potete sbagliare; 

3) un pensiero d’amore, e questo copre anche gli scettici tra 1 e 2. Il pensiero però, fatelo e comunicatevelo, non tenetelo per voi che qua di stitichezza ne abbiamo abbastanza. Rendete felice il vostro amore, facendogli sapere cosa provate per lui. Non ci vuole molto, basta dire a parole quello che provate nel cuore e, se viene dal cuore, sarà facile! Provate. 

Ecco, non servono grandi gesti, bastano poche cose ma buone. 

Avete 24 ore, pensate.

Per me sempre Vive l’Amour!

PS: ricordate che è il santo dell’amore, per cui i vostri gesti fateli a chi amate e non a chi pensate “ti tromberei volentieri”

PS2: ho preso in prestito il cuore della ricerca sul cancro perché non c’è bisogno di dire perché! 

Cupidiamoci

Penso che dovrei dirvi qualcosa su San Valentino.

E quindi ve la dico.

Come già sa chi mi seguiva sull’altro blog, io non sono contraria. anzi, proprio favorevole.

Mi spiego: per me tutto ciò che porta ad un festeggiamento, allo scambio di un dono o, più ancora, di un pensiero va bene. Può essere celebrato, deve essere celebrato.

Poi per l’ultima delle romantiche, quale io sono, che c’è di meglio che festeggiare l’Amore con la A maiuscola.

Quindi celebrate e per farlo servirà un dono, un presente, un pensiero.

Ne ho scelto qualcuno per voi.

E’ un po’ che sbircio sui giornali, anche per la rubrica dell’Almanacco degli @indivanados su Twitter e, sicuramente, la palma del regalo più originale va alla Happyness che si è inventata le magliette di coppia: una maschile ed una femminile con dei messaggi abbinati. Togliendo il meno romantico che ha stampato sulla maglietta di lui la frase “nella vita non importa con chi vai…” e sulla maglietta di lei “…ma con chi vieni”; c’è la deliziosa “Single on tour” barrato e amo lei, scritto con la vernice e sulla maglietta di lei la vernice. Prezzi modici. Insomma, troppo carina.

La stessa cosa l’ha fatta la Puro per le cover iPhone, anche queste carine anzichè no ma presuppone che i due abbiano lo stesso telefono. ATTENZIONE!

Tra le cose più costose: molto carino il braccialetto in pelle ed argento di Ferragamo o il pinguino di Pomellato; o l’anello Love di Tiffany, che rimane sempre sempre sempre gradita.

Carine le ballerine argentate con la placca a cuore e la scritta love di Roger Vivier.

Devo pensare pure agli uomini?! Ehm, vediamo… ma l’amore non lo celebrano meglio le donne?! Non sono più contente dei regali le donne?! Non so, mi pare.

Una cosa carina potrebbe essere il versamento a Save the children con il quale si aiutano i bambini nel mondo oppure le calze Gallo create per l’occasione, originali e divertenti.

Io poi sono sempre per i fiori ed i cioccolatini. Dite: banali?!

Bè no, se non scegliete le solite rose rosse e le sostituite con margherite di campo o i baci con messaggi personalizzate, e poi questi sono unisex.

Tanto è il pensiero quello che conta, no?!

Evitate, se potete, di regalare anelli di fidanzamento o fare proposte di matrimonio proprio in questa data perché veramente “ce viene ‘na carie”!

Avete una settimana di tempo per personalizzare il vostro Ammore: sbizzarritevi!

IMG_8114