Fertilityday?! 

Dunque, non apro twitter per una giornata.Vi rientro e trovo #fertilityday.

Chiedo cos’è e prontamente mi si invia un link che vi allego perché io manco ve lo spiego che cos’è: http://www.ilpost.it/2016/08/31/fertility-day/, il tutto corredato da foto a dir poco imbarazzanti. 

Ora chi vi scrive è una donna di 41 anni, che non è dotata di un particolare istinto materno. 

Sono una di quelle che in vita sua ha avuto la smania di fare un figlio solo due volte e solo perché follemente innamorata, dal momento che ho sempre pensato che un figlio debba essere il frutto di un grande amore, che puoi incontrare a 20 o a 50 anni, non mi interessa.

Odio quelle donne che passerebbero sul cadavere della madre per diventare madri a loro volta è che, una volta raggiunto lo scopo, si annullano in funzione del pargolo.

Detto questo, trovo aberrante che un Ministro della Repubblica si faccia promotore di un’iniziativa a dire poco offensiva per le future madri, per i futuri padri, per i futuri figli. 

Ma chiariamo alcuni punti:

1) una donna è donna anche se non diventa madre (questo proprio come regola di vita!); 

2) non sempre non essere madre è una scelta ma può essere una necessità (mancanza di lavoro), un’impossibilità (non riuscire ad averne), un quel che cazzo vi pare;

3) se uno decide di fare il figlio mi auguro che non lo faccia a seguito di un incitamento del Governo, anche perché laddove il Governo c’ha messo la mano era meglio che si faceva i fatti suoi (vedi la Cina e la sua politica delle nascite);

4) l’argomento è talmente delicato che ci si dovrebbe vergognare a trattarlo in maniera così leggera. Dietro c’è la sofferenza di molti che vorrebbero ma non possono, che aspettano di aspettare e non la cicogna (ma come cazzo vi è venuta in mente quella foto!).

Ora, l’unico invito che mi viene da fare alla Ministra Lorenzin per il 22 settembre, giorno indicato per il #fertilityday, è di fare la valigia e andarsene lei e i due pargoli che ha serenamente messo al mondo (senza che nessuno la incitasse a farlo) ad andarsene a fare in culo.

Saluti! 

Scusate le parolacce ma “quanno ce vo, ce vo”! 

Annunci

3 pensieri su “Fertilityday?! 

  1. Ma come si può essere così ottusi?? Condivido pienamente le idee di Kiuky e quanto da lei espresso, parolacce comprese e lo faccio com cognizione di causa, con la cognizione di causa di chi non poteva avere figli e che soffriva davanti ad un manifesto di mamme felici che pulivano le cacche dei loro bambini. Ma mi chiedo, a parte le considerazioni di ordine politico di vago sentore primi decenni del novecento e quindi taccio, ma di quanti millenni siamo tornati indietro per digerire quelle foto agghiaccianti … Ma chi se le è inventate quelle scarpine verde vomito con il nastrino bandiera italiana. Ma ci fate così idiote? Ma lo sapete chi sono le donne di oggi, brutte merde?

    Liked by 1 persona

  2. Mi devi permettere di condividere il tuo pensiero. Anzi, lo farò senza aspettare il tuo consenso. Su questa merdata non possiamo far altro che sollevare la voce di donne e uomini che alla maternità e alla PARTENITA’ credono fermamente. Una tristezza infinita. Questo sarà il primo anno in cui festeggerò il mio compleanno. Non come madre. Ma come donna e uomo. Persona, piuttosto. Che sente il bisogno di denunciare l’orrore che tale “iniziativa” rappresenta!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...