Donna felicità

Ieri mattina tutti i siti dei giornali avevano, nell’ordine, queste tre notizie:

  1. il matrimonio della Canalis, con Belen che le ruba la scena;
  2. l’elezione di Miss Italia;
  3. la Boschi alla festa dell’Unità.

Allora, mi corre l’obbligo di dire la mia al riguardo.

Con riferimento al punto 1) la prima cosa che mi viene in mente è: Elisabetta, fammi vedere il vestito. Girano ovunque le stesse foto e lei è bellissima e felice ma dentro una nuvola. Ora io dico, se guardo le foto è solo per vedere il vestito da sposa e non mi posso accontentare di una nuvola bianca. Chiaro?! Capisco che avrai dato l’esclusiva a qualcuno e allora: pubblicate ‘ste foto, così mi rassegno. Io poi impazzisco per i matrimoni, un po’ perché sono un’inguaribile romantica, un po’ (e forse soprattutto!) perché devo vedere i vestiti di tutti e qui arriviamo a Belen, che è indubbiamente una gran furba. Fin troppo intelligente, secondo me, perché qualunque cosa faccia trova il modo di far parlare di sè e che è riuscita a mettersi stavolta?! Praticamente niente, era nuda, e d’altronde se non si spoglia lei chi lo deve fare?! Però, carissima, rubare la scena alla sposa non si fa! Molto più bella e discreta l’amica del cuore, la Corvaglia. Brava lei.

Di Miss Italia, non so che dirvi. L’ho sempre trovata una cosa inutile, non mi è mai piaciuta e non mi trovo mai d’accordo con la giuria. Di bellissime ogni nazione è piena e sceglierne una mi sembra una cosa al quanto riduttiva, ma c’è sempre stata e ci sarà e io continuerò a non guardarla e a non essere d’accordo con la giuria. E pace.

E arriviamo alla Boschi. Io dico solo PO-VE-RAC-CIA! E questo nulla ha a che vedere con il lavoro che sta facendo perché chi ne parla?! Della Boschi a breve sapremo quante volte va al bagno, ma tutti dimenticano che è un Ministro della Repubblica, perché a nessuno interessa e questo mi fa una tristezza infinita. Di contro, però, sappiamo come si è vestita in tutte le occasioni ufficiali: di chi era il tailleur della parata del 2 giugno (Zara); di chi era il vestito che ha indossato al matrimonio del fratello (Gucci); quanti buchi di cellulite ha sul sedere (se ne ha!); ma io dico: perché?! Ma possibile che se una sta in un posto di potere, e non è una cessa, si deve stare ad analizzare pure le sopracciglia senza concentrarsi su quello che veramente sta facendo?! Ci mancava la sua cessa (questa sì) compagna di partito, della Bindi, a criticare le belle ministre del Governo. E dai! Personalmente la Boschi mi fa simpatia, anche se non mi sento di esprimere giudizi sul suo operato vuoi perché qui stiamo parlando di gossip/moda, vuoi perché mi risulta difficile trovare qualcosa che abbia fatto in questi mesi, a parte, ovviamente, uscire con tizio e caio, camminare in un certo modo, farsi lo shatush etc etc.

Per sintetizzare i punti 1), 2) e 3) mi verrebbe da dire: va bene che “donna è felicità” ma ricordiamoci che “oltre le gambe c’è di più”… lo so, una cagata ma è un’ora che penso a come chiudere questo post e non m’è venuto niente di meglio. Perdonatemi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...